Il Festival di Sanremo, le donne ed i temi sociali

di Katia Caravello Qualche giorno fa si è conclusa la 72° edizione del Festival di Sanremo e quest’anno le donne che hanno affiancato Amadeus nella conduzione hanno avuto uno spazio tutto per loro, in cui potevano parlare di ciò che volevano e nel modo in cui volevano. Trovo che questo sia un passo avanti importante: … Leggi tutto

La vista distrae

di  Katia Caravello La vista distrae. E’ una convinzione che ho da quando a 20 anni sono diventata cieca. No, non me la sto raccontando, non è un modo per convincermi che la vista non mi manca. Non è neanche un’affermazione fondata sull’idea che essere ciechi sia bello… sarebbe semplicemente assurdo anche solo insinuarlo. E’ … Leggi tutto

E oggi cosa sogniamo?

di Eugenio Saltarel   Cosa possono sognare i giovani di oggi? Rispetto al passato i tempi sembrano evolversi in maniera sempre più confusa; la sensazione è che oggi siano pochi i sogni comuni a tanti giovani, dal momento che vengono loro offerte molte aspirazioni, molti inviti, molti suggerimenti e ognuno sembra prospettare un reale futuro … Leggi tutto

Sensi vicarianti, prerogative e limiti

di  Angelo Fiocco È a tutt’oggi convinzione fin troppo diffusa che nelle persone cieche, tatto, udito e olfatto siano dotati di abilità percettive superiori rispetto a quelle possedute da coloro che vedono, tuttavia gli studi compiuti al riguardo dalla psicologia e dalle neuroscienze ne smentiscono ogni fondamento. Certo, in assenza della vista è giocoforza doversi … Leggi tutto

Manuale del vero cieco

di Giovanni Taverna Il manuale che trovate sotto prende origine dalla rabbia che molti tra noi non vedenti dovemmo digerire negli anni 2013 – 2015, quando nel nostro paese, improvvisamente e senza ragione apparente, si scatenò una campagna mediatica contro non meglio identificati “falsi invalidi”; la rabbia derivava soprattutto dal fatto  che detti falsi invalidi … Leggi tutto