Progetto DISCOVID – una ricerca sui vissuti e gli impatti della pandemia Covid-19 sul mondo delle disabilità

Su sfondo bianco a sinistra il simbolo delle nazioni unite con il basso la scritta "United Nations, Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. A destra la scritta: 3 dicembre 2022 "Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità"


di: Team di ricerca Discovid referente prof.ssa Elisabetta Camussi

Viste le difficoltà e le problematiche sociali ed individuali che l’emergenza Covid-19 ha comportato, le persone si sono ritrovate di fronte ad un cambiamento radicale della propria “normalità”. Questa situazione ha penalizzato tutti, e in particolare coloro che sono potenzialmente soggetti a difficoltà di natura generalizzata nella gestione del quotidiano, come le persone con disabilità, le loro famiglie e le associazioni che se ne prendono carico. In questo contesto nasce il progetto Discovid.

Che cos’è Discovid? Qual è l’obiettivo?

Discovid è un progetto di ricerca che ha l’obiettivo di indagare, a livello nazionale, gli impatti che la pandemia Covid-19 ha avuto sulle persone con disabilità, sulle loro famiglie e sull’ampio mondo associativo riguardante le disabilità. Attraverso questo progetto si cercherà di dare voce alle persone che fanno parte di questa immensa comunità, per capire i loro vissuti, ciò che è mancato, ma anche le risorse individuali, sociali e del territorio che hanno permesso di gestire al meglio la situazione. Sarà così possibile meglio comprendere, oltre a ciò che non ha funzionato e che deve cambiare, ciò che di positivo è emerso in questo periodo, affinché le buone pratiche e strategie possano essere condivise.

Come sta venendo realizzato il progetto?

Per poter raggiungere questi obiettivi abbiamo strutturato il progetto di ricerca in due fasi complementari:

  • FASE 1: consiste in un questionario online anonimo, uno per persone con disabilità, l’altro per familiari di persone con disabilità:
  • FASE 2: consiste in un’intervista online anonima per persone con disabilità, familiari/caregiver, operatori, operatrici, presidenti di associazioni che abbiano voglia di condividere le loro esperienze e punti di vista. Vuoi raccontarci la tua storia? Contattaci! progetto.discovid@unimib.it

Com’è gestita la privacy?

I dati raccolti saranno trattati in forma anonima ed aggregata, così che NON sarà possibile risalire alle singole persone rispondenti e/o intervistate.

Quale sarà il risultato finale?

A partire dalle analisi dei dati raccolti verrà creato un report pubblicamente accessibile, condiviso in differenti sedi Istituzionali, locali e nazionali. Il report conterrà tutti i risultati della ricerca, oltre che una serie di proposte, azioni, strategie e linee guida.

Come contattarci?

Per qualsiasi domanda, curiosità, richiesta di partecipazione o di chiarimento potete contattarci all’indirizzo ufficiale del progetto: progetto.discovid@unimib.it

Cliccando qui puoi scaricare il volantino del progetto Discovid

Anteprima del volantino del progetto Discovid

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento