Un anno di “Le lenti del pregiudizio” … grazie a tutti!

in primo piano una torta con una candelina accesa nel centro e al lato della torta un fiore, sullo sfondo delle luci sfocate con il logo delle lenti del pregiudizio.

Era il 12 aprile del 2021 quando abbiamo pubblicato i primi articoli, non mi sembra vero che sia già trascorso un anno.

Un anno in cui abbiamo toccato tanti temi diversi, dal bullismo allo stigma ponderale, dai pregiudizi sui vaccini ai pregiudizi che generano veri e propri disastri, dagli stereotipi di genere alla violenza sulle donne… e tanto altro ancora.

Un anno in cui abbiamo intrecciato rapporti, intervistato  persone e visto come il modo di fare informazione faccia la differenza.

In questi 12 mesi ci siamo impegnati per dare concretezza alla nostra mission, facendo la nostra parte per contrastare la nascita e la diffusione di pregiudizi e stereotipi laddove fanno più male, utilizzando gli strumenti della conoscenza e della buona informazione. Senza giudicare, senza la presunzione di avere la verità in tasca, ma con la voglia di conoscere e di condividere la nostra conoscenza.

Grazie a tutti per averci letto ed aver deciso di seguirci attraverso la nostra newsletter! Ci auguriamo che continuiate a farlo a lungo e che, insieme a voi, decidano di farlo tanti altri!

La frenesia della vita e gli impegni lavorativi di tutti non ci hanno consentito di garantire una pubblicazione regolare, ma ci siamo impegnati al massimo per fare un buon lavoro. Ringrazio tutti coloro che, a titolo gratuito – ci tengo a sottolinearlo -, hanno voluto dare il proprio contributo alla nostra causa. Un ringraziamento particolare a Daniela Fiordalisi e Carlo Duò, che hanno creduto sin da subito a questa mia pazza idea e che non mi hanno mai fatto mancare il loro sostegno morale  e materiale, e a Stefano Bigliani che ha creato ed aggiorna il sito, oltre ad aver disegnato il logo ed alcune delle altre immagini che abbiamo utilizzato.

In queste ultime settimane le pubblicazioni sono state molto rade, ma vi assicuro che il lavoro dietro le quinte non si è mai fermato… è stato vivace ed intenso come sempre e tra qualche settimana ne vedrete i risultati!

Abbiamo in serbo una grande novità, che a cascata ne genererà tante altre… continuate a seguirci… vi faremo una bella sorpresa!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Lascia un commento